Ultime News

I giovanissimi studenti della Cascino impegnati per il diritto allo studio dei migranti

La settima scorsa gli studenti dell’Istituto Comprensivo Cascino di Piazza Armerina hanno dimostrato la loro generosità e il loro impegno per garantire il diritto allo studio dei giovani migranti. Disposti in cerchio, in una mattinata d’autunno, nel cortile della scuola gli studenti hanno versato, uno per uno, il loro contributo nel salvadanaio confezionato apposta per la campagna “Diamo loro retta”.

La presentazione della campagna “Diamo loro retta” e la raccolta fondi portata avanti nella scuola hanno dato occasione agli studenti di confrontarsi con la tematica del diritto allo studio, per i più piccoli è difficile pensare alla scuola come ad un diritto, a qualcosa per la quale valga la pena lottare e che non sempre è garantita. L’impegno profuso in questa iniziativa da insegnanti e studenti ha dimostrato quanto sia importante educare le giovani generazioni a guardare al di là della proprio realtà.

All’apertura del salvadanaio abbiamo contato 270 euro in monetine che rappresentano la solidarietà degli studenti per gli studenti, grazie al contributo delle classi della scuola di Piazza Armerina, infatti, è stato possibile pagare la prima rata della retta scolatica  per due giovani migranti coinvolti nella campagna e acquistare quaderni e penne.

I due ragazzi hanno inviato ai loro giovanissimi benefattori un video di ringraziamento.

 

 

Domenica SapienzaI giovanissimi studenti della Cascino impegnati per il diritto allo studio dei migranti