Diamo Loro Retta è la campagna di raccolta fondi che permette ai giovani migranti di continuare a studiare

Ascolta le storie dei ragazzi

Scopri perché #DiamoLoroRetta

Chi Siamo

L’associazione Don Bosco 2000 promuove l’integrazione e l’accoglienza attraverso la formazione integrale e sociale dell’uomo, con particolare attenzione ai giovani.

L’Associazione si ispira al sistema preventivo ed educativo pastorale di Don Bosco, capace di affrontare le ingiustizie e le disuguaglianze del’epoca, ancora oggi straordinariamente efficace.

L’Associazione gestisce in sicilia quattro diversi centri di accoglienza migranti situati a Piazza Armerina, Aidone, Catania e Villarosa. In particolare il Centro di Villarosa sorge in locali confiscati alla mafia, il Centro di Catania accoglie minori stranieri non accompagnati e il Centro di Aidone si contraddistingue per il modello dell’accoglienza “diffusa”.

Gli strumenti adottati per realizzare l’integrazione dei migranti accolti vanno dai percorsi di prima alfabetizzazione all’avvio di progetti di lavoro.

Leggi il bilancio sociale

 

Partecipa

I giovani migranti che desiderano proseguire gli studi necessitano di percorsi personalizzati e concentrati per evitare di cadere in reti di sfruttamento.

Le scuole secondarie superiori in grado di offrire loro percorsi di formazione efficaci ed intensivi non sono gratuite.

Diamo Loro Retta è la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per permettere ai giovani migranti di studiare e formarsi, sostenendo più facilmente le rette scolastiche.

Un mese di scuola

La loro alternativa

70€

Dona Ora

Un anno di scuola

La loro opportunità

830€

Dona Ora

Il diploma

Il loro futuro

1650€

Dona Ora

Un giorno di scuola

La loro differenza

5€

Dona Ora

Testimonianze

  • Ho scelto il liceo delle scienze umane perché mi ha sempre appassionato. Con il diploma potrò iscrivermi all'università e avere un buon lavoro.

    Oumar Zaid Cisse
  • Ho scelto l'istituto tecnico commerciale perché mio padre mi ha trasmesso la passione per l'economia. Con il diploma potrò trovare lavoro più facilmente.

    Bandiougou Diawara
  • Ho scelto l'istituto tecnico industriale con indirizzo elettronica perché sin da piccolo desideravo diventare ingegnere. Con il diploma potrò finalmente iscrivermi all'università.

    Babatunde Kazeem

Contatti

Vuoi scoprire di più su questa iniziativa? Scrivici, ti risponderemo il prima possibile.

TonyHome